Formazione Sanitaria

Pubblicazioni

Si tratta di una raccolta di Volumi pubblicati da Professionisti gravitanti nell’area di “Formazione-Sanitaria”. A cura Prevalentemente (ma non solo) della Casa Editrice “Cortina” di Torino, tramite la Collana “Quadri”.

Precedenti

2011 – Cinevideotherapy. Il cinema e il video nei percorsi di riabilitazione e terapia.

Caracciolo
106 pagine – ISBN 978-88-823915-9-1

Cinevideotherapy® raccoglie una molteplicità di esperienze e si fa promotrice di un progetto relativo alle terapie psicologiche e alle discipline riabilitative.
Agire attraverso la proiezione dell’oggetto filmico (sia esso un lungometraggio sia un breve frammento di animazione) oppure tramite la realizzazione di un video significa ricorrere ad una mediazione artistica volta alla ricostruzione emozionale, alla stimolazione cognitiva, al percorso di consapevolezza.
Il volume presenta un inquadramento teoretico della disciplina, un’esperienza concreta e chiarificativa di Cinevideotherapy® nell’area della neuroriabilitazione (con una originale proposta sull’utilizzo dei cartoons nelle demenze) e una dissertazione sulle patologie della sfera neuropsichiatrica.

Edizioni Libreria Cortina Torino

2010 – TOCCARE E CONTATTARE IN MEDICINA DELLA VOCE.

Gucciardo
“Logopedia” – 114 pagine – ISBN 88-8239-150-8
Parlare di manipolazione laringea, di riflessologia della mano, di detensionamento muscolare cranio-cervico-dorso-lombo-sacrale, di tecniche di rieducazione del gesto e della postura (anche scenica), di tocco e contatto nel setting foniatrico-logopedico può evocare in molti perplessità o disapprovazione, entrambe motivate dal background operativo e formativo degli anni universitari e dalla lezione di Freud e degli epigoni. Pur condividendo che le dinamiche di transfert-contro transfert possano essere pericolose e subdole, in questo lavoro si desidera allargare la visuale a orizzonti, semejotici ed emozionali prima e terapeutici dopo, più ampi, verso una semantica che vorrebbe, in questo caso, proporsi arditamente come transculturale, visto che ci si riferisce ai contesti medici più che ai sociali o ai familiari.
Edizioni Libreria Cortina Torino

2010 – COME ANTICHI E FRAGILI VASI CINESI – Appunti di Nursing e Management per gli Operatori dell’Anziano Fragile

Giuliani, Palazzi, Maldini

L’Etica e la Cultura del “prendersi cura” nei confronti dei Pazienti Anziani Fragili fanno ormai parte integrante del patrimonio formativo degli Operatori Sanitari ed Assistenziali del nuovo Millennio, i quali, negli anni, hanno anche imparato il Valore ed il Significato della
MultiDimensionalità e della MultiDisciplinarietà dei loro interventi.
Talora, però, resta ancora poco definito o rispettato quale debba essere l’apporto dei singoli differenti Operatori e Specialisti: se cioè esclusivamente limitati ad un intervento settoriale (o d’organo) sulle proprie competenze o se basato su una Cultura Comune e Condivisa
sull’Anziano Fragile e sulle sue caratteristiche (fisiche, psichiche, sociali, economiche e di autonomia). Cultura che possa riportare il Paziente/Ospite, e non un suo semplice Organo, al centro delle cure, dell’assistenza e dello stesso “prendersi cura”.
Tale Volume intende affrontare (quasi) tutte quelle problematiche sanitarie, assistenziali e gestionali che rappresentano il Minimo Denominatore Comune (dal rifacimento del letto alla Gestione del Rischio Clinico) di tutti gli Operatori che ruotano attorno all’Anziano
Fragile, definendo quasi un Progetto di Cultura Condivisa.

2009 – NEI GIARDINI CHE NESSUNO SA. (Quasi) un manuale per le Terapie Complementari in Geriatria

Giuliani, Palazzi
“Riabilitazione” – 360 pagine – ISBN 88-8239-142-3
Nei confronti dei soggetti anziani fragili l’approccio non può più essere quello solo finalizzato alla diagnosi e a un trattamento esclusivamente farmacologico e giustificato dall’ottica del “guarire”, ma ne sarà necessario uno di tipo “olistico”, fondato sull’assistere e sul “prendersi cura”. Si è così assistito, negli ultimi anni, al nascere di numerose “terapie di supporto”, denominate anche “complementari”, “dolci” od “alternative”, nate da una visione olistica
delle cure e dell’assistenza, particolarmente adatte ai Pazienti Anziani ed aventi come primari obiettivi il rallentamento del progressivo decadimento cognitivo, riduzione dell’ansia e dei disturbi comportamentali, in poche parole della “Qualità di Vita”.
Edizioni Libreria Cortina Torino

2009 – CLINICA DELLA VOCE

Fussi, Gilardone
“Logopedia” – 223 pagine – ISBN 88-8239-143
Il vasto capitolo dei disturbi della voce viene affrontato in modo agile al fine di fornire ad una vasta area di operatori (audio foniatri, otorinolaringoiatri, logopedisti, docenti e allievi di canto e recitazione) un rapido strumento di autoistruzione e consultazione. Corredato di un’introduzione sull’anatomofisiologia della produzione vocale, il volume affronta i principali quadri patologici, le metodologie di indagine ed il trattamento rieducativo logopedico.
Edizioni Libreria Cortina Torino

2009 – PSICOGERIATRIA CLINICA E RIABILITAZIONE

Caracciolo, Deinite, Longhin
“Geriatria” – 134 pagine – ISBN 88-8239-140-9
Il volume rappresenta uno strumento chiaro e sintetico, adatto agli specialisti della salute così come a pazienti e familiari, per la conoscenza dei principali disturbi cognitivi e psichiatrici dell’anziano. Attraverso sette capitoli gli autori affrontano i problemi relativi alla diagnosi e alla riabilitazione, offrendo una serie di indicazioni pratiche per gli interventi di tipo farmacologico, neuropsicologico e istituzionale. In appendice sono infine riportate le Norme Legislative in tema di Interdizione.
Edizioni Libreria Cortina Torino

2008 – IL BAMBINO CON DISTURBO DI LINGUAGGIO. Valutazione e trattamento logopedico.

Gilardone, Casetta, Luciani
“Logopedia – Riabilitazione” – 208 pagine – ISBN 88-8239-128-7
Per la prima volta in un testo in lingua italiana viene affrontato in modo sistematico l’argomento dei disturbi linguistici in età evolutiva, centrando l’attenzione sulla dimensione operativa della presa in carico logopedica. Sia i disturbi specifici di linguaggio verbale e scritto (inclusa la sindrome dislessica) sia i ritardi comunicativi in contesti di ritardo mentale, autismo o sordità grave vengono trattati dalla duplice prospettiva della valutazione e del trattamento logopedico con descrizione dei test e degli esercizi rieducativi. Il testo contiene pertanto numerosissimi spunti per la stesura del piano di lavoro e della sua messa in opera da parte del logopedista.
Edizioni Libreria Cortina Torino

2008 – TO TAKE CARE. Piccolo Vocabolario Multietnico Sanitario e Assistenziale.

Giuliani, Palazzi
282 pagine – ISBN 88-8239-121-8
Il Vocabolario, di estrema utilità per gli Operatori sanitari e le badanti provenienti da altri Paesi, è stato redatto da Operatori di madre lingua (soprattutto infermieri professionali, ma anche medici e personale di assistenza), suddivisi in piccoli gruppi a seconda della loro specifica lingua (italiano, rumeno, spagnolo, inglese, francese, russo, polacco, arabo ecc.) definendo i termini e le frasi che potevano risultare di qualche utilità pensando alle professioni svolte ed alle situazioni in cui potevano risultare necessarie. Sono state così raccolte circa 2000 parole riconducibili a malattie, sintomi, terapie, anatomia, strumenti sanitari, figure professionali, alimenti, abbigliamento ecc.
Edizioni Libreria Cortina Torino

2007 – BLB. Bilancio Logopedico Breve.

Gilardone, Fussi
“Logopedia” – 104 pagine – ISBN 88-8239-119-1
Il Bilancio Logopedico Breve è uno strumento per la valutazione iniziale dei disturbi della comunicazione e della deglutizione nell’adulto. Il materiale è strutturato in una serie di cinque subtest, ciascuno dedicato ad una singola area di competenza: Prerequisiti, Fonazione, Articolazione, e Fluenza, Linguaggio, Deglutizione. Il manuale è comprensivo di un capitolo di autoistruzione e dei materiali iconografici.
Edizioni Libreria Cortina Torino